Non usiamo mai alcun tipo di trattamento

“Annata produttivamente pessima per pomodori e patate – dice Patrizia. Ottima per cipolle: i nostri terreni sono particolarmente favorevoli alla coltivazione delle liliacee. Annata media per il resto. Buona per fragole e mirtilli. Diventa sempre più difficile ottenere un bio come lo intendiamo noi: assolutamente pulito e che non corregge ciò che la natura fa, anche quando per noi è un danno a livello di rese. Concimiamo sempre meno e utilizziamo pacciamature vegetali. Pratichiamo le consociazioni e l’agricoltura rigenerativa. Non usiamo mai alcun tipo di trattamento, neppure consentito dal bio, per una logica più alta di rispetto della biodiversità, che comprende anche funghi e parassiti: perché se arrivano c’è un motivo più grande della nostra necessità di produrre, legato all’ ecosistema che si adatta ai cambiamenti e all’imprevedibilità del clima”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: